Svalutazione auto

Scopri quanto si è svalutata la tua auto nel 2021

Ogni giorno valutiamo decine di macchine usate e sempre più spesso capiamo quanto sia difficile per il cliente rendersi conto di quale sia la svalutazione reale del proprio veicolo.

In questo articolo cercheremo di spiegare come calcolare al meglio il valore residuo di un’automobile usata, calcolando con attenzione i vari parametri che definiscono la svalutazione auto partendo da più importanti, che sono, anno di immatricolazione e km percorsi, senza dimenticarci della marca e del modello, dei precedenti proprietari, dell’alimentazione ecc.

Quali parametri incidono sulla svalutazione auto

Indicatore fondamentale: anno di immatricolazione

Il principale indice di svalutazione auto è sicuramente l’anno di immatricolazione, ovviamente più un veicolo è recente più la sua svalutazione sarà minore, attenzione però, questo indicatore vale dal secondo anno di vita, è risaputo che uscendo dal concessionario con la tua nuova auto gia dopo 1 minuto avrai perso il 10% del valore, che diventa un 25% dopo i primi 12 mesi.

Tabella svalutazione auto 2021 (valori medi stimati):

Indicatore fondamentale: km percorsi

Come anticipato sopra, ci sono indicatori più o meno importanti su cui basare la svalutazione auto, il primo è l’anno di immatricolazione, il secondo è sicuramente legato al chilometraggio percorso, che varia naturalmente a seconda dell’alimentazione. I motori a benzina, dopo il famoso blocco diesel, sono più ricercati dei diesel, ne parliamo sotto.
Se i benzina prevedono una media tra i 10 ed i 20.000 chilometri l’anno, i diesel ne prevedono tra i 15 ed i 30.0000.

 

Il parametro è definito come segue: se viene riscontrato un chilometraggio inferiore a quanto descritto sopra, l’auto sarà rivalutata con la percentuale di un punto percentuale ogni 5.000 km. Per essere chiari, se la stima è inferiore di 10.000 km, l’auto varrà il 2% in più. Al contrario, l’automobile sarà svalutata dell’1,5% ogni 5.000 km in più rispetto sempre ai parametri di cui sopra.

Svalutazione di un’auto diesel

Un capitolo a parte riguarda la svalutazione auto per i diesel, che avviene in maniera più rapida rispetto al passato. I fattori sono molteplici:

  • Le auto diesel oggi sono penalizzate dalle normative più stringenti in termini di emissioni di CO2 e dai blocchi del traffico;
  • La domanda di auto a gasolio, di conseguenza è diminuita, questo aspetto accentua la svalutazione;
  • La differenza di prezzo tra le auto diesel e quelle a benzina è molto meno marcata rispetto al passato;
  • In generale, le già citate normative più stringenti sulle emissioni favoriscono una svalutazione più rapida delle auto antecedenti all’Euro 6-d, a gasolio e non solo.

Altri parametri di svalutazione auto

Un parametro importante per calcolare la svalutazione della tua auto è certamente legato alla marca e modello, in quanto alcuni marchi e modelli mantengono valore nel tempo. Anche gli optionals rendono un veicolo più attraente, un’auto con molti optionals paragonata ad un esemplare base, è certamente più ricercata.

Anche la quantità di proprietari incide sulla svalutazione, meno sono e meglio è. Quindi, l’auto con un solo proprietario avrà una valutazione più alta rispetto allo stesso modello con 3/4 precedenti proprietari.

Manutenzione, i tagliandi fatti regolarmente presso centri ufficiali e con le relative fatture, avranno un altro peso sul valore rispetto alla manutenzione eseguita fai da te o da un meccanico di fiducia, senza uno storico cronologico.

Ed infine i Restyling, quando una casa produttrice annuncia il restyling o l’uscita di un nuovo modello, i prezzi del vecchio design subiscono una forte flessione.

Esempi di svalutazione auto

Ora che abbiamo preso in considerazione i principali e più importanti indicatori di svalutazione, possiamo provare a fare alcuni esempi concreti.

Quanto si svaluta una Lancia Ypsilon 1.3 MJT 5p. 95cv Diesel EURO 5 del 2015 con 65.000 km, unico proprietario con manutenzioni fatte da meccanico non ufficiale?

Il prezzo di listino nel 2015 era di 16.500€, con i parametri sopra indicati vi pagherebbero circa 4.500€, con veicolo in buono stato di manutenzione e con massimo 2 precedenti proprietari.

Di seguito alcuni esempi di svalutazione (Febbraio 2021):

 

Vuoi sapere quanto vale la tua auto

Noi compriamo auto a Brescia, Mantova e Cremona, con Compro Auto Brescia avrai la sicurezza di ricevere un servizio gratuito e professionale.

Ritiriamo macchine usate immatricolate dal 2006 ad oggi e con un massimo 260.000 km. 

Richiedi adesso una valutazione della tua auto, in 24 ore lavorative ti garantiamo una proposta d’acquisto non vincolante.

Richiedi adesso una valutazione della tua auto, in 24 ore lavorative ti garantiamo una proposta d’acquisto non vincolante.